COREPLA SCHOOL CONTEST
Curiosità e news

COREPLA SCHOOL CONTEST: aperte le iscrizioni della seconda edizione

COREPLA (Consorzio Nazionale senza scopo di lucro, per la Raccolta, il Riciclaggio ed il Recupero degli imballaggi in plastica), presenta la seconda edizione del COREPLA SCHOOL CONTEST

COREPLA SCHOOL CONTEST è una campagna di comunicazione socio-didattica, arrivata alla 2° edizione, rivolta a insegnanti e alunni delle scuole superiori di primo e secondo grado che hanno sede nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania e Molise.

Il CONTEST, nato per sensibilizzare i giovani sulla raccolta differenziata degli imballaggi in plastica e sull’importanza del riciclo per la salvaguardia dell’ambiente è patrocinato da:

  • MINISTERO DELL’AMBIENTE
  • MIUR – UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L’ABRUZZO
  • MIUR – UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA
  • MIUR – UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA CAMPANIA
  • MIUR – UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL MOLISE
  • REGIONE ABRUZZO
  • REGIONE BASILICATA
  • REGIONE CALABRIA
  • REGIONE CAMPANIA
  • REGIONE MOLISE

Il COREPLA SCHOOL CONTEST è uno spazio di apprendimento, interattivo, dinamico e digitale che vuole lanciare un messaggio Socio-Ecologico per contribuire alla formazione dei nuovi “nativi ambientali”.

Ogni Scuola sarà parte integrante del CONTEST non solo per apprendere nozioni, ma anche per avere un ruolo attivo, interagendo e dando voce alle proprie idee.

Il COREPLA SCHOOL CONTEST supporta gli insegnanti nel percorso didattico e invita gli alunni a partecipare a una borsa di studio e a svolgere 4 missioni di classe.

Le missioni sono delle Prove che la classe deve superare. Ogni Missione ha una durata precisa e ha lo scopo di mettere alla prova gli alunni sulle tematiche affrontate in classe, scatenando la fantasia e la creatività.

Attività a supporto del COREPLA SCHOOL CONTEST

IL SITO: Il progetto ha il suo fulcro nel sito www.coreplaschoolcontest.com, “campo-base” dove sarà possibile iscriversi al Contest, realizzare le missioni, scaricare materiali di approfondimento, visionare la classifica, consultare l’area news in costante dinamismo e scaricare il regolamento completo.

I SOCIAL MEDIA: la pagina facebook ufficiale per veicolare messaggi, pareri, stimolare i giovani a parlare di prevenzione ambientale e a condividere consigli ed esperienze.

BORSA DI STUDIO “Plastica in Evoluzione”
Potranno concorrere per vincere una Borsa di Studio le classi delle scuole superiori di primo e secondo grado che hanno sede nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria,Campania e Marche, con il coordinamento dei relativi insegnanti.

Le modalità di intervento saranno declinate a seconda dell’ordine e del grado della Scuola.

La Scuola SECONDARIA DI I GRADO e la Scuola SECONDARIA DI II GRADO in ogni Regione, daranno luogo a 2 categorie e classifiche differenti incluse nel medesimo Progetto.

  • A ogni scuola  verrà inviato n. 1 KIT informativo.
  • Ogni KIT conterrà: 1 Lettera per il Dirigente Scolastico; n. 5 guide Corepla per gli insegnanti; n. 5 Poster contenenti il regolamento sintetico dell’iniziativa da affiggere in classe. Nel caso in cui le classi partecipanti fossero più di 5  saranno forniti su richiesta ulteriori kit.

ADESIONE Le iscrizioni saranno possibili dal 01 ottobre al 31 dicembre 2016.

PARTECIPAZIONE DEGLI INSEGNANTI

Il docente iscrive la propria classe sul sito www.coreplaschoolcontest.com. È possibile iscrivere più classi con lo stesso docente. L’iscrizione sarà effettuata dall’insegnante oppure – a sua discrezione – da uno studente individuato come rappresentante della classe.

PARTECIPAZIONE DEGLI STUDENTI

Per partecipare al COREPLA SCHOOL CONTEST, gli alunni delle scuole aderenti all’iniziativa possono svolgere fino a n. 4 MISSIONI di classe/squadra ampiamente descritte sul sito www.coreplaschoolcontest.com:

  • Ogni Missione ha una durata precisa e ha lo scopo di mettere alla prova gli alunni sulle Tematiche affrontate in classe, scatenando la fantasia e la creatività.
  • Le Missioni non sono obbligatorie, ma maggiori prove vengono effettuate, più alte saranno le probabilità di Vincita al COREPLA SCHOOL CONTEST
  • Ogni Prova effettuata dà diritto ad un punteggio; la somma dei punti permette alla Classe di concorrere per aggiudicarsi i Premi Finali.

COREPLA SCHOOL CONTEST: LE MISSIONI

  1. MISSIONE QUIZ: rispondere a domande sul tema COREPLA – IMBALLAGGI IN PLASTICA;
  1. MISSIONE FOTO-SCATTO: scattare una foto a tema sul territorio;
  1. MISSIONE STORYTELLING: redazione di un testo originale/articolo/narrazione;
  1. MISSIONE MANIFESTO PUBBLICITARIO: realizzare un MANIFESTO per pubblicizzare e sottolineare l’importanza di RICICLARE gli IMBALLAGGI in PLASTICA.

I PREMI: INFORMATIZZIAMO LE CLASSI

Le 10 classi risultate vincitrici per ogni categoria (Secondarie I GRADO e II GRADO) e per ogni Regione, riceveranno ciascuna in premio:

  • 1 TABLET per l’insegnante
  • MINI-TABLET per tutti gli alunni della classe
  • BUONO da € 700,00 per la SCUOLA

CONTATTI

Una LINEA DEDICATA e una EMAIL saranno a completa disposizione delle Scuole e degli Insegnanti per qualsiasi informazione:

INFOLINE 02/36553804 dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 18,00

EMAIL info@coreplaschoolcontest.com

Vi invitiamo a richiedere e compilare il MODULO PER LA RICHIESTA DEI KIT GRATUITI per poter ricevere il materiale in tempo utile.
Il modulo deve essere compilato in tutte le sue parti ed inviato via fax al numero 02/95441437 o tramite la mail dedicata info@coreplaschoolcontest.com

CONNECT GROUP S.R.L.

Viale Angelo Filippetti, 35 -20122 MILANO

Segreteria Didattica

02/36553804

Gingerbread house
Mamma che buono!

Gingerbread house

Gingerbread house: una ricetta per tornare bambini!

La casa che tutti abbiano sognato da piccoli!

La ricetta che vi propongo è spassosissima, può essere un idea per una festa o per una giornata speciale.

Le mie ragazze mi hanno ringraziata per giorni.

La ricetta è della mia amica Irina, che è una vera professionista (grazie Irina!).

Non vi fate impressionare dalle foto, è facilissima ma richiede tempo per la progettazione e l’assemblaggio.

Ingredienti per le Gingerbread house

  •   200 gr di miele;
  •   200 gr di burro;
  •   750 gr di farina;
  •   300 gr di zucchero di canna;
  •   3 uova;
  •   1 cucchiaino di cannella;
  •   1 cucchiaino di Ginger;
  •   1 cucchiaino di bicarbonato di sodio.

Per la glassa per decorare le Gingerbread house

  •   250 gr di zucchero a velo;
  •   1 albume d uovo.

Procedimento per realizzare le Gingerbread houseGingerbread house

1   sciogliere insieme il burro e il miele in una padella insieme al Ginger e alla cannella e portare a leggero bollore;

2   mescolare con il mixer le uova con lo zucchero di canna per un minuto;

3   aggiungere al burro e al miele il mix di uova e zucchero;

4   aggiungere la farina e il bicarbonato e mescolare fino a ottenere un impasto liscio;

5   coprire con la carta velina e far riposare in frigo per almeno 6 ore;

6   tirare fuori la pasta dal frigo due ore prima di lavorarla;

7   stendere la pasta con il mattarello e tagliarla aiutandosi con un carta modello;

8   cuocere a 170 gradi per 12-15 minuti.

Quando avrete tutti i pezzi della vostra casa, levigate le rotondità con un coltello affilato  in modo che combacino e stendete la glassa con la sac a poche.

Gingerbread houseVi consiglio di farlo a più riprese perché la glassa, una volta asciutta, diventerà dura e resistente, per questo è meglio prima fare la base e poi aggiungere il tetto.

Io che ho scelto un tetto molto spiovente ho legato i due pezzi del tetto con un cordino (facendo un piccolo foro con uno stuzzicadenti ), che ho poi tolto quando la glassa si è asciugata.

A questo punto il gioco è fatto!
Se avete più di una sac a poche potete fare anche delle glasse colorate aggiungendo del colore alimentare.

Per conservare la glassa dentro la sac a poche basta avvolgerla  in un panno bagnato e si conserverà in frigo anche per diversi giorni.

Raggruppate su un tavolo tutte le decorazioni che volete usare, le casette e le glassa e poi preparate la macchina fotografica!

Buon divertimento!

MammaAntonella - MammaConnect

POM POM WOW Cover
Family market

Tutti pazzi per Pom Pom Wow di Giochi Preziosi

Da Roma a Milano tutti pazzi per Pom Pom Wow di Giochi preziosi! Cos’è Pom Pom Wow? Scoprilo subito!

In questi giorni sta impazzando sui social e nelle piazze di Roma e Milano un nuovo trend: Pom Pom Wow!

Questo nuovo gioco, lanciato nelle più importanti piazze di Roma e Milano da Giochi Preziosi, è una nuova frontiera per la creatività! I Pom Pom Wow piccoli e colorati cilindri che contengono un vero e proprio pom pom di materiale tessile morbido, applicabili su tante superfici grazie allo sticker trasparente.

Li attacchi dove vuoi… e voilà… il gioco è fatto!

Decorare il proprio mondo neo è mai stato più semplice, divertente e cool!

I Pom Pom Wow sono disponibili in tutti i negozi di giocattoli e sul sito dedicato da Giochi Preziosi!

Come Funziona Pom Pom Wow?

  1. Scegli il colore che preferisci;
  2. Applica l’adesivo;
  3. Incollalo dove preferisci;
  4. Sfila il tubicino.

E la decorazione è fatta!

Condividi le tue creazioni utilizzando #PomPomWow su Facebook e Instagram e scatena la tua fantasia!

DetersiviIperMammaConnect
Family market

Risparmiare scegliendo Bio si può! Dove? Da Iper!

Ora che la piccola gattona casa casa, ha sempre le manine e i piedini a terra che a volte porta in bocca ho scelto un prodotto per lavare i pavimenti naturale, privo di agenti chimici: un prodotto a marchio Iper, naturalmente BIO

Mi chiamo Roberta e il 31 ottobre scorso sono diventata mamma di una bimba stupenda, Valentina.

Trecentomiladuecentocinquantasette sono le domande che io e mio marito ci siamo posti: quale ciuccio è più adatto? Silicone BPA free o Caucciù? forse meglio niente ciuccio? Che cotone utilizzare? Che materasso comprare? Quali giochini sono più indicati? Con cosa lavare il bucato? E i pavimenti? E ora che dovrà iniziare lo svezzamento, che pappine scegliamo? Che verdure? Dove le compriamo?

Potrei continuare all’infinito… ma ve le risparmio! 🙂

Abbiamo cercato così di tenere una linea comune in tutte le nostre scelte ovvero quella di prediligere prodotti naturali e possibilmente eco sostenibili.

Il giorno in cui la pediatra ci ha dato il via per lo svezzamento ho pensato “E ora? Che omogeneizzati devo prendere? E quali creme? Dove posso trovare prodotti bio?”.

Nei giorni successivi per passare un po’ di tempo sono andata a fare una passeggiata al centro commerciale Il Portello (ovviamente sempre con Valentina).

Avevo ancora quelle domande che affollavano la mia mente, così ho deciso di far un’analisi di mercato da mamma tra gli scaffali di un ipermercato per capire che prodotti ci sono in commercio. Li, a Il Portello, c’è Iper. Scettica, sono entrata. Non ci ero mai stata prima di allora.

Quale è stato il risultato?

Praticamente sono uscita da Iper con una selezione di prodotti per neonati della loro linea Zerotre Bio per provarli: crema di riso, omogeneizzato di Pollo, ecc…

E da li a poco li avrei adorati!

Per fare un esempio, gli omogeneizzati di carne sono composti da carne per il 40% contro il 30% dei marchi più conosciuti e storici, oltre che avere un colore e un odore che si avvicina di più alla carne!

Da quel momento ho iniziato a provare e apprezzare anche i prodotti alimentari e per la casa di tutta la linea INaturale Bio.

Ho scelto un prodotto naturale privo di agenti chimici per lavare i pavimenti… sempre a marchio Iper della linea iNaturale Bio. Tutti questi prodotti sono in vendita anche sul Iperdrive, il nuovo servizio di spesa online estremamente comodo per tutte le mamme iperconnesse!

robertaMammaConnect

Baby_Week_app
Curiosità e news

Vuoi saper cosa fa tuo figlio all’asilo? C’è Baby Week app!

Sindrome del nido vuoto anticipata? Niente paura! Nasce Baby Week: la prima applicazione per iPhone e Android che permette ai genitori di essere aggiornati in tempo reale sulle attività del bimbo mentre è all’asilo

“Cosa sta facendo io figlio all’asilo? Ha mangiato? Ha riposato?”

Se oggi vuoi sapere nel dettaglio come è andata la giornata d’asilo del tuo bambino è semplice: basta scaricare Baby Week app!

Baby Week è un’applicazione disponibile per iPhone e Android che tiene aggiornati i genitori in tempo reale circa le attività che il proprio bimbo svolge durante le ore che trascorre all’asilo.

Come funziona Baby Week app?

È molto semplice e immediato!

Maestre e genitori scaricano l’app e sono proprio le maestre a inviare in tempo reale ai genitori aggiornamenti relativi alle attività, all’alimentazione del giorno, alla nanna… ma non solo!

Inoltre, le insegnanti, possono condividere con le mamme e i papà le foto del piccolo!

Questo software moderno e pratico permette di avere i propri figli sempre sott’occhio con un semplice click.

Gli asili possono provare Baby Week app gratuitamente per 7 giorni basta effettuare la registrazione sul sito www.babyweekapp.com usufruendo del supporto tecnico per qualsiasi necessità.

Non appena l’asilo sarà iscritto, i genitori possono procedere con lo scaricamento gratuito dell’app e aspettare la notifica sugli aggiornamenti relativi al proprio figlio all’asilo!

Questa app è nata perché quando tornavo a casa dopo essere andato a prendere le mie bambine all’asilo mi dimenticavo sempre qualcosa riguardo all’andamento della loro giornata. E a volte le insegnanti avevano poco tempo da dedicarmi, essendo molti i genitori che chiedevano informazioni. Ho cercato una soluzione semplice, che facilitasse la vita di tutti: mamme, papà e maestre!

Vincenzo De Negri, l’ideatore di Baby Week